Formula 1, capolavoro Alonso: trionfo Ferrari a Valencia

Strepitosa vittoria del pilota della Ferrari che compie una clamorosa rimonta dall'11esima posizione fino alla meritata vittoria.

di Simona Vitale 24 giugno 2012 16:14

Non sembrava destinata ad essere certo una domenica esaltante per i tifosi della Rossa di Maranello. Sebatian Vettel su Red Bull è partito in pole con la sua vettura. Il pilota aveva conquistato la pole con il tempo su giro di 1’38″086 nel Gran Premio D’Europa nella città spagnola di Valencia. Alonso, beniamino in patria, e Massa si erano ieri fermati alla Q2 non riuscendo ad accedere all’ultima fase della qualificazione, la Q3.

Lo spagnolo è così partito oggi dall’11 posizione, Massa dalla 13esima. Fernando Alonso, realista, aveva ieri dichiarato che era difficile pensare di centrare il podio. E invece il pilota spagnolo ha realizzato l’impresa riuscendo a stravincere, pur essendo partito da lontano, anzi da lontanissimo. Partito alla grande Vettel, destinato alla vittoria con ampio margine di secondi guadagnati sugli altri sin dai primi giri, la gara di Alonso è comunque iniziata benissimo con degli stupendi sorpassi effettuati sin dai primi secondi della gara.

La corsa procede per poi cambiare completamente volto al 29esimo giro. A causa di un contatto tra la Caterham di Kovalainen e la Toro Rosso di Vergne, entra in pista la safety car.  In testa c’è sempre Vettel davanti alla Lotus di Grosjean, mentre la Ferrari di Alonso è già terza dopo che lo spagnolo aveva nel frattempo superato 8 vetture al ritmo di spettacolari sorpassi.

Superato anche Grosjean, Alonso è secondo dietro a Vette, quando al 34esimo giro, il tedesco rallenta per un guasto ed è costretto al ritiro. Alonso in prima posizione. Ma non finisce qua, Grosjean va ko, anch’egli per problemi tecnici. Al 56giro, contatto tra Hamilton e Maldonado e l’inglese va a sbattere, costretto poi al ritiro. Alonso stravince, sul podio salgono anche Raikkonen e Shumacher, il primo pilota, alla soglia dei 43 anni, a salire sul podio. Pubblico spagnolo prevedibilmente in delirio, pianto di gioia per Alonso che torna in vetta alla classifica del mondiale.

52 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti