Il volley maschile c’è, il Settebello pure

La nazionale italiana di pallavolo maschile batte senza problemi gli Usa e poche ore dopo vince anche il Settebello.

di Ivano Sorrentino 9 agosto 2012 13:11

Finalmente spettacolo. L’Italia aspettava da tempo una risposta delle sue rappresentative negli sport di squadra che in questa olimpiade ci vedono fuori sia dal calcio che dal basket. Con l’eliminazione del volley femminile ai quarti di finale le nostre speranze erano tutte puntate sulla rappresentativa maschile impegnata ieri nel difficile quarto di finale contro gli Usa, campioni olimpici in carica.

Se si aggiunge che la nostra nazionale ha stentato molto nelle prime apparizioni, pessima sopratutto la prova nell’ultima gara del girone contro la Bulgaria, i pronostici di certo non erano a nostro favore, invece tutti si sono dovuti ricredere. Gli azzurri infatti hanno messo in scena una prova superlativa piegando la resistenza degli americani e portando a casa il match vincendo per 3 set a 0. Il risultato non deve però ingannare in quanto gli azzurri hanno davvero faticato molto per piegare la resistenza degli statunitensi ma grazie ad un grande servizio, capitan Savani ha letteralmente piegato i ricettori a stelle e strisce, e molta attenzione a muro la nostra nazionale raggiunge una meritata semifinale. Ora ci tocca il Brasile in semifinale, una squadra che sulla carta ci è superiore ma con l’italvolley vista ieri pomeriggio è davvero tutto possibile.

Come se non bastasse però un’ora dopo il trionfo del volley ecco un’altra grande soddisfazione per i nostri colori. L’Italia infatti è scesa in acqua con il Settebello impegnato nella difficile quarto di finale contro l’Ungheria nel torneo di pallanuoto maschile. I magiari rappresentavano alla vigilia quasi un ostacolo insormontabile visto che la rappresentativa ungherese ha vinto le tre ultime olimpiadi ed è sicuramente una delle squadre più forti al mondo. I nostri ragazzi però hanno messo in acqua una grinta pazzesca e sono riusciti a piegare gli ungheresi chiudendo la partita  sul risultato di 10-8 in quello che è stato uno dei match più emozionanti del torneo. Ora in semifinale ci aspetta la Serbia.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti