Lezione di volley per gli Azzurri

L'italia di capitan Savani subisce una dura sconfitta col Brasile in semifinale dei Giochi

di Leonardo Andreaus 11 agosto 2012 11:37
Emanuele Birarelli senza parole contro il Brasile

Che fossero i più forti si sapeva, ma forse pochi pensavano che l’Italia avrebbe perso così pesantemente col Brasile: 3-0 e tutti a casa. O meglio ancora non a casa, perchè prima di tornare in patria i ragazzi di coach Berruto dovranno affrontare la Bulgaria per definire il terzo posto, che alle Olimpiadi significa bronzo.

La partita non era cominciata male, con gli azzurri molto tonici. Poi nel finale di set qualche errore di troppo ha causato il 25-21 finale per il Brasile, che ha tagliato le gambe, soprattutto a livello psicologico. I brasiliani in serata, Lucas e Wallace hanno poi dimostrato di poter tirare “fulmini a ciel sereno” nel campo avversario. Il secondo set è poi da dimenticare. Savani e i suoi hanno proprio staccato la spina e gli errori anche dell’esperto Mastrangelo hanno cominciato a diventare davvero troppi e pesanti. Berruto ha provato a caricare i suoi, urlando di tutto nei timeout a disposizione, ma non è bastato. Il set si conclude 25-12, con anche gli stessi brasiliani rimasti senza parole per la pochezza inaspettata dimostrata dagli italiani. Nel terzo set gli azzurri si sono finalmente risvegliati, ma ormai era troppo tardi. Grazie a un immenso Savani (15 punti totali) e i ritrovati Zaytsev e Lasko (schiacciatori che comunque in due hanno fatto meno di Wallace: rispettivamente 6 e 5 punti contro i 12 del carioca), la partita ha ripreso la piega giusta: gli italiani sono quasi sempre stati sopra, fino a un distacco di anche quattro punti, ma poi un efficace turno di battuta di Murilo, leader brasiliano a tutto tondo ha slabbrato nuovamente le distanze, fino al 12 pari. Poi l’Italia ha provato a crederci, ma il match era già andato perduto due set prima. E così alla fine, anche il terzo è finito, forse ingenerosamente, 25-21.

Numeri e dispiaceri a parte è meglio pensare al prossimo appuntamento, che potrebbe portare un altro Bronzo nel medagliere già fitto italiano (21 medaglie fino a ieri sera). Domenica alle 10.30 italiane c’è la Bulgaria. Sarà meglio andarci a mente vuota, come ha detto ieri sera a metà del secondo set Berruto, “Resettiamo“. La cosa non potrà che fare bene agli azzurri. Nella finalissima invece, a caccia dell’Oro ci andranno il celebre Brasile e la Russia, che in semifinale poche ore prima della sfida azzurra aveva battuto 3-1 gli stessi bulgari.

Tabellino:

ITALIA-BRASILE 0-3 (21-25, 12-25, 21-25)

Italia: Mastrangelo 4, Parodi, Papi, Lasko 6, Zaytsev 5, Boninfante, Savani 15, Travica 1, Fei 5, Birarelli 1, Bari (L), Giovi (L). N.e. All.Berruto.

Brasile: Bruno 3, Wallace 12, Sidao 8, Murilo 15, Sergio (L), Thiago Alves, Rodrigo, Lucas 10, Dante 8. N.e. Ricardo. All. Bernanrdinho.

Arbitri: Tano Akihiko (GIA), Al-Naama (QAT)

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti