Michael Schumacher è morto? La notizia corre su Twitter

Il noto social network si fa portavoce della drammatica notizia. In ansia i tifosi del campione tedesco.

di Gioia Bò 6 febbraio 2014 21:41
schumacher morte twitter

Nell’era della tecnologia le notizie viaggiano veloci e si diffondono a macchia d’olio. Il tam tam diventa incessante ed è facile prendere per buone quelle che altro non sono che clamorose bufale. E così accade che in un tranquillo pomeriggio di febbraio gli internauti si convincano che Michael Schumacher sia passato a miglior vita. E non perché ci sia un bollettino medico a dichiararlo, ma solo perché qualche scellerato ha pensato bene di squarciare la noia con un cinguettio “Michael Schumacher è morto”.

Inutile dire che le condizioni del sette volte campione del mondo restano critiche, dopo l’incidente del 29 dicembre scorso sulle nevi di Meribel. I due interventi chirurgici hanno cercato di limitare i danni, ma le diverse settimane in coma farmacologico stanno a dimostrare la gravità della situazione. Ma da qui a dire che Schumi abbia mollato gli ormeggi ce ne passa.

Negli ultimi giorni i medici della clinica di Grenoble hanno iniziato una sorta di stimolazione, in modo da valutare le risposte del campione tedesco. Schumacher non è uscito dal coma, ma non ha nemmeno fatto passi indietro nella riabilitazione, per quanto il corso della ripresa sia lungo e faticoso. A smentire la notizia della morte ed il proseguimento del processo di risveglio arriva la voce di un giornalista di Rtl, che cita fonti interne alla clinica:

L’ospedale di Grenoble smentisce il decesso di Michael Schumacher. Un medico dell’ospedale che segue il campione ha smentito a sua volta la morte.

Schumi non è morto ed i suoi tifosi possono finalmente tirare un sospiro di sollievo.

Photo Credits |Mark Thompson/Getty Images

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti