Olimpiadi, un altro argento per gli azzurri

La medaglia arriva nel tiro a segno nella specialità carabina da 10 metri grazie al toscano Campriani.

di Ivano Sorrentino 30 luglio 2012 18:18

Tanta felicità per l’ingegnere toscano Niccolò Campriani che questa mattina ha conquistato l’argento nella finale del tiro assegno specialità carabina 10 metri.

L’atleta azzurro aveva conquistato la finale con il miglior tempo a pari merito con il rumeno Moldoveanu, che alla fine ha conquistato l’oro finendo proprio davanti al nostro tiratore. Campriani era infatti andato addirittura vicino all’oro ma il 9,4 fatto all’ultimo tiro ha compromesso le sue speranze di vincere la gara.

Tuttavia il tiratore toscano si considera comunque felicissimo considerando che nella scorsa olimpiade perse il podio proprio all’ultimo tiro, ma quest’oggi è andata diversamente.

Ecco le parole di Campriani subito dopo il successo dell’argento conquistato: “Da 1 a 10 sono felice 11, questa volta è andato tutto bene. Ovviamente dedico il successo alla mia famiglia e a tutti quelli che mi sono stati vicini nei lunghi mesi di allenamento”.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti