Alla Lazio la Coppa Italia: partita vibrante e polemiche

Una bella finale, decisa all'ultimo respiro dopo una partita giocata ad alta velocità. Alla Lazio la settima Coppa Italia della sua storia

di Roberto S. 16 Maggio 2019 13:08

La finale di Coppa Italia tra Lazio e Atalanta è stata una partita come non se ne vedono molte in Serie A. La coppa ha invece regalato una finale vibrante, con le squadre pronte a sfidarsi senza sosta, veloci e aggressive su ogni pallone. Nonostante questo c’è stato anche molto fairplay tra le due compagini.

Ma alla fine non sono mancate anche le polemiche, in particolare dell’allenatore della Dea, su un fallo di mano non fischiato al laziale Bastos in area di rigore, sul tiro finito sul palo di De Roon.

Una bella partita

La partita è stata bella, emozionante, nonostante la pioggia e le poche occasioni. Infatti i tiri in porta alla fine sono stati pochi, in confronto al potenziale espresso dalle due compagini nel corso del campionato. L’Atalanta è il miglior attacco di quest’anno, la Lazio dell’anno passato. Ma gli Orobici sono partiti contratti, nervosi per la posta in palio, anche se l’unica occasione del primo tempo è proprio il palo di De Roon.

Alla fine l’ha risolta la Lazio, con un uno-due negli ultimi dieci minuti, quando la partita sembrava indirizzata verso i supplementari. Questo non toglie nulla alla grande stagione dell’Atalanta, che ora è chiamata alle ultime due prove per entrare in Champions League.

Commenti