I nuovi aggiornamenti in arrivo in casa Ferrari nel Mondiale di Formula 1 2021

Le ultime novità, in vista degli aggiornamenti in arrivo per la Ferrari nel Mondiale di Formula 1 2021

di Maria Barison 16 Giugno 2021 16:59
Spread the love

Le prospettive in casa Ferrari sono tutto sommato incoraggianti, in vista del prossimo appuntamento nel mondiale di Formula 1. La prestazione del Cavallino in questa stagione è stata convincente, soprattutto durante le qualifiche del GP di Monaco e del GP di Baku, in cui hanno ottenuto due pole position con Charles Leclerc. In gara però non tutto fila liscio come dovrebbe. Il passo gara è molto inferiore a quello delle qualifiche.

Quali aggiornamenti aspettarsi in casa Ferrari nel Mondiale di Formula 1 2021

Laurent Mekies, direttore sportivo della Ferrari, ha detto nel corso di un’intervista a Speedweek.com che lui e la Ferrari sono stati positivamente sorpresi dalle prestazioni a Monaco e Baku, ma sono rimasti anche prudenti.

Certo che eravamo contenti. Ma abbiamo anche tenuto i piedi per terra. Perché ci era chiaro che non saremmo riusciti a mantenere il primo posto in gara“. Anche il capo squadra Mattia Binotto ha detto la stessa cosa prima. Quindi sapevano alla Ferrari che Red Bull e Mercedes sarebbero state più veloci in gara.

Ci saranno aggiornamenti in Ferrari?

Nonostante la Ferrari, come ogni altra squadra, stia ovviamente già lavorando in background sui cambiamenti che verranno nel 2022, i lavori sono decisamente in corso sulla vettura di questa stagione. Tuttavia, anche Mekies sa che le opzioni sono limitate. “È vero che sapendo di avere risorse limitate a causa del lavoro sulla nuovissima vettura 2022, dobbiamo considerare attentamente cosa ha senso e cosa no”, ha detto.

Non è che ci siederemo ai margini, ma la situazione attuale rimarrà com’è“, ha continuato il francese. “Su alcune piste potremo attaccare prima che su altre. Cercheremo di ottimizzare quello che abbiamo, cercheremo di capire ancora meglio la vettura. Per quanto riguarda il powertrain, porteremo in pista alcune soluzioni promettenti più avanti stagione.” Quindi, mentre ci sono alcuni miglioramenti in arrivo alla Ferrari quest’anno, non aspettatevi cambiamenti estremi nelle prestazioni della vettura rossa. La chiosa finale:

La delusione dopo la gara è derivata più dal fatto che Pierre Gasly è riuscito a sfuggire al pit stop, e poi Sebastian Vettel. Il nostro passo gara era buono, ma lì abbiamo perso un’occasione per segnare più punti“.

Staremo a vedere se ci saranno novità sostanziali in grado di assicurare alla Ferrari un salto di qualità nei prossimi GP, al punto da essere competitiva anche con la Red Bull e la Mercedes. L’impatto dei nuovi aggiornamenti sarà molto importante sotto questo punto di vista per Maranello.

Tags: ferrari
Commenti