Il pagellone della Premier League a dicembre 2019

Analisi su chi sta convincendo e chi sta deludendo fino a questo momento nella lega inglese

di Roberto S. 12 Dicembre 2019 18:17

Ci sono diverse considerazioni da fare a dicembre 2019, a proposito del pagellone che si è venuto a configurare nel mondo Premier League. Secondo quanto emerso finora, infatti, ci sono squadre andate oltre le aspettative, così come grossissime delusioni che aspettano magari una svolta (in alcuni casi con nuova guida tecnica) con l’arrivo del nuovo anno solare. Cerchiamo dunque di fare il punto della situazione.

Premier League

Premier League

Le pagelle della Premier League fino a dicembre 2019

Cerchiamo di individuare le compagini che stanno facendo meglio e quelle che stanno deludendo in Premier League, con un primo bilancio che potrebbe fare la differenza come si può facilmente immaginare.

Liverpool 10: la stagione perfetta in campionato, con il solo pareggio in casa del Manchester United a rallentare la corsa della truppa di Klopp. Una squadra che gira a meraviglia e che ha avuto il grande merito di portare a casa il risultato anche nelle giornate meno brillanti. Finora padroni indiscussi del campionato;

Manchester City 6,5: per diverse settimane l’unica antagonista seria del Liverpool, ma a dicembre un vistoso calo (forse anche mentale, dopo la sconfitta di Anfield) ha abbassato notevolmente le possibilità di rientrare nella corsa per il titolo. Ci si aspettava qualcosa di più;

Leicester 9: ogni aggettivo sarebbe superfluo. Dopo un avvio di stagione con qualche passaggio a vuoto, stiamo toccando con mano la squadra che ha vinto il titolo. Vardy, poi, appare immarcabile come tre anni fa;

Tottenham 5: qualche segnale di vita dopo l’arrivo di Mourinho, ma è chiaro che dai vice campioni d’Europa ci si aspettasse un campionato a ridosso delle prime della classe. Squadra a tratti irriconoscibile, che lotterà al massimo per il quarto posto;

Manchester United 5,5: anche qui segnali di ripresa ed il prestigioso derby portato a casa. Resta troppo poco, dopo un inizio di stagione davvero orribile per una squadra comunque non malvagia.

Chelsea 6,5: qualche battuta d’arresto evitabile, ma Lampard sta svolgendo al meglio il proprio compito in una stagione non semplice. Ed ora ci si potrà muovere anche sul mercato. Occhio ai blues;

Arsenal 4,5: non basta la vittoria in casa del West Ham per cambiare il giudizio. Tutti sotto le aspettative e rendimento indecente nel complesso.

Commenti