NBA, ritirata la maglia 34 di Shaquille O’Neal

Shaquill O'Neal entra nella storia dei Los Angeles Lakers: ritirata la sua maglia numero 34

di Marco Ferraro 3 aprile 2013 20:14

Il mito Shaquille O’Neal è entrato ufficialmente nella leggenda dei Los Angeles Lakers ma soprattutto in quella NBA. Il giocatore più alto della storia dei giallo-viola ha infatti ottenuto un importantissimo riconoscimento da parte del club californiano: ieri sera, durante l’intervallo della gara tra la sua ex squadra e i Dallas Mavericks di Dirk Novitzki (finita con la vittoria di Bryant e compagni), l’ex Miami Heat e Boston Celtics si è visto ritirata la sua storica canotta numero 34, che è finita in alto accanto alla canotta numero 32 di Magic Johnson, lì nella parte alta dello Staples Center, parte riservata ai grandi giocatori che hanno scritto importanti pagine della storia dei giallo-viola. Ovvia la commozione per il gigante buono, che ha voluto ringraziare la famiglia, i figli, tutti fondamentali nella vita di Shaq, vincitore di tre titoli con i Lakers tra il 1996 e il 2004.

Ecco le dichiarazioni di Shaq rilasciate durante la cerimonia e riportate da Gazzetta.it: “Il mio primo pensiero in una serata come questa è per Jerry Buss (ex proprietario dei Lakers morto qualche mese fa). Vorrei che fosse anche lui qui con noi”.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti