Olimpiadi 2012, la bandiera sbagliata fa infuriare la Corea del Nord

Grave errore commesso dal LOCOG che prima di Corea del Nord-Colombia ha esposto la bandiera della Corea del Sud invece di quella nordcoreana.

di Marco Ferraro 27 luglio 2012 11:47

 Se questo è l’inizio figuriamoci cosa potrà succedere fino al 12 agosto! Non sono infatti ancora iniziate ufficialmente le Olimpiadi di Londra 2012 e già dobbiamo assistere alla prima figuraccia del Comitato Organizzatore di Londra 2012 (LOCOG). E’ di ieri infatti il primo scivolone degli organizzatori, avvenuto a Glasgow durante la sfida di calcio femminile tra Corea del Nord e Colombia. La gaffe “imperdonabile” è stata quella di aver confuso la bandiera della Corea del Nord con quella della nazione nemica per eccellenza, la Corea del Sud. Ovviamente si è subito creato un caso diplomatico, con la delegazione nord coreana intenzionata a non scendere in campo, scelta che ha spostato di oltre un’ora il fischio d’inizio della gara contro le sudamericane. Le nordcoreane si sono accorte dell’ “imperdonabile” errore una volta che sul mega schermo dello stadio di Glasgow sono comparse le foto delle calciatrici nordcoreane vicino alla bandiera sudcoreana.

 Subito non si è fatta andere la reazione della compagine asiatica: “L’errore con la bandiera è stato un grosso problema”, le parole del Commissario tecnico, Sin Ui-gun M. Sin, che ha sfogato cosi’ la sua rabbia: “Eravamo arrabbiati perchè le nostre giocatrici sono state presentate come se fossero sudcoreane, è qualcosa che ci colpisce molto come sicuramente sapete, la nostra squadra non ha giocato finchè il problema non è stato risolto. C’è stata una correzione e abbiamo deciso di giocare. La vittoria non può cancellare il problema, è qualcosa di diverso. Speriamo che non si ripeta”.

Ovviamente è immediatamente sono arrivate le scuse ufficiali del Comitato organizzatore di Londra 2012 per l’imbarazzante errore che avrebbe potuto scatenare un ben più grave incidente diplomatico. Il LOCOG ha inoltrato le sue scuse ufficiali attraverso un comunicato stampa: “La bandiera della Corea del sud è stata mostrata sul maxischermo al posto della bandiera della Corea del Nord. E’ chiaramente un errore, rivolgeremo le nostre scuse alla squadra e al Comitato Olimpico Nazionale (nordcoreano) e saranno adottate misure perchè non accada di nuovo.”

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti