Tempi di recupero per Sensi: le ultime in vista del Borussia Dortmund

Tutto quello che sappiamo a proposito di un giocatore fondamentale per l'Inter

di Roberto S. 21 Ottobre 2019 16:32

Ci sono alcune informazioni molto importanti che dobbiamo prendere in esame a proposito di Stefano Sensi e dell’infortunio che ha costretto Antonio Conte a non schierarlo nella giornata di ieri contro il Sassuolo. In poche settimane, il centrocampista ex Cesena è diventato un tassello fondamentale nello scacchiere tattico del tecnico salentino, al punto che adesso si sta provando a capire quali possano essere i tempi di recupero del ragazzo.

Sensi

Sensi

Le ultime sui tempi di recupero di Sensi dopo l’infortunio

Dopo il secondo stop ufficializzato nella giornata di giovedì, tutti avevano dato praticamente per scontato che Sensi non avrebbe avuto alcuna possibilità di scendere in campo contro il Borussia Dortmund ed il Parma. Il motivo? Il bollettino dell’Inter ci aveva detto che ulteriori progressi sarebbero stati valutati nel giro di una settimana, rendendo automaticamente impossibile il suo impiego nelle suddette partite. Eppure qualcosa è cambiato, perché come ha confermato Stellini novità importanti potrebbero arrivare nella giornata di oggi:

“Valuteremo domani, cercheremo con le giuste precauzioni di portarlo nel più breve tempo possibile di riportarlo in condizione. Non sono in grado di fare una sua previsione per un suo eventuale recupero per la partita di mercoledì”.

Il vice di Conte ha parlato al posto dell’allenatore su DAZN e Sky, dopo la vittoria per 4-3 sul campo del Sassuolo, considerando le condizioni di salute non eccellenti dello stesso Conte. Parole sorprendenti, che tuttavia non danno assolutamente per certa una convocazione in vista della partita di mercoledì sera contro il Borussia Dortmund. Anche in quel caso, con recupero miracoloso, andrebbe poi valutato il minutaggio che Sensi potrebbe assicurare all’Inter, oltre al discorso qualitativo dopo i due piccoli stop accusati in poco più di due settimane.

Insomma, questione da valutare con grande attenzione nel corso delle prossime ore, coi dubbi che probabilmente verranno sciolti solo nella giornata di domani, quando Antonio Conte terrà la conferenza stampa classica di vigilia prima della partita di Champions League contro il Borussia Dortmund, per poi diramare la lista dei convocati in vista di un match che potrebbe essere decisivo per il futuro dei nerazzurri nella massima competizione europea, stando alla classifica del girone.

Tags: inter · sensi
Commenti