Boxe, la nuova vita da attore di Mike Tyson

La nuova carriera di Mike Tyson, passato dalla boxe a Hollywood.

di Marco Ferraro 7 ottobre 2012 12:20

In realtà, l’atteggiamento da star, da divo, da attore, Mike Tyson lo ha sempre avuto. La sua vita e la sua carriera da pugile sono state costellate da episodi assurdi, degni solamente di qualche film d’azione di Hollywood. E ora, l’ex leggenda della boxe mondiale sembra aver preso sul serio questa sua dote di attore, visto che ormai già da qualche anno si è lanciato in questo suo nuovo ruolo, da anni ormai si è reinventato come star di Hollywood, partecipando con dei camei o anche con dei piccoli ruoli in alcuni film di successo o meno. L’ex peso massimo infatti ha partecipato a svariate produzioni, dal primo al secondo “Una notte da leoni”, dove ha interpretato se stesso e ha anche fornito una divertente prova canora, Tyson è apparso anche in altri film come Rocky Baloba, Mr Crocodile Dundee 3 e il quarto film di una delle saghe comiche più divertenti, la saga di “Scary Movie”.

Ora, avviato ormai definitivamente a questa sua seconda carriera dopo quella pugilistica, secondo quanto riportato dal New York Post, Tyson è di nuovo in azione per girare un cameo per Scary Movie 5, in uscita nei primi mesi del 2013. Come riporta il quotidiano newyorchese, Tyson sta girando ad Atlanta alcune scene per il quinto episodio della saga Scary Movie. Al suo fianco, nel cast del film, attori come Heather Locklear (star di serie telivisive come T.J. Hooker, Dynasty e Melrose Place), Ashley Tisdale, Charlie Sheen, Lindsay Lohan e Molly Shannon, tutti sapientemente diretti dal regista Malcolm D. Lee.

Che sia per Mike Tyson l’inizio di una nuova carriera ricchi di successi come quella da pugile? Ancora è presto per dirlo, ma sicuramente possiamo dire che questo rappresenta il futuro dell’ex campione dei pesi massimi, visto che lui stesso più volte ha dichiarato di volersi cimentare nella carriera da attore e perchè no partecipare anche in qualche musical di Broadway o cinematografico.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti