Euro 2016, Italia fortunata nel sorteggio

Sorteggiati i nove gironi di qualificazione per gli Europei 2016. Urna benigna per l'Italia di Prandelli.

di Gioia Bò 23 febbraio 2014 18:04
sorteggio euro 2016 italia

Non si è ancora alzato il sipario sui Mondiali brasiliani del 2014, ma è già tempo di pensare all’Europeo che andrà in scena in Francia tra un paio di anni. Il sorteggio per i gironi di qualificazione è avvenuto proprio oggi al Palais des Congres Acropolis di Nizza, dove erano riuniti tecnici e dirigenti delle varie nazionali interessate.

Per l’Italia era presente in sala Cesare Prandelli, accompagnato da Giancarlo Abete e da Antonello Valentini, tutti concordi nell’affermare che il girone degli azzurri sia “duro ed impegnativo”. Ma è davvero così? La nazionale azzurra è riuscita ad evitare il Belgio, considerato l’insidia più preoccupante. L’Italia vine invece inserita nel girone H. in compagnia di Croazia, Norvegia, Bulgaria, Azerbaijan e Malta. Un girone alla portata dei vice-campioni d’Europa, nonostante la frenata del ct azzurro:

E’ vero, non affronteremo né il Belgio né la Svizzera, ma non credo che la Croazia sia inferiore. Non è un girone così semplice come potrebbero credere in molti. Croazia e Bulgaria sono potenziali vincitrici del gruppo. Anche con Malta abbiamo giocato di recente e conosciamo le difficoltà che ci attendono; la Norvegia è una buona squadra e l’Azerbaigian sta attraversando una fase di crescita.

Preoccupazioni forse esagerate per una squadra che ha pur sempre in bacheca quattro titoli mondiali, ma a bocce ferme è lecito non galvanizzare l’ambiente e procedere con i piedi di piombo. Per dovere di cronaca ricordiamo anche la composizione degli altri gironi, anticipando che parteciperanno agli Europei 2016 le nove squadre vincitrici dei gironi, le nove seconde classificate, la migliore terza e le vincenti degli spareggi tra le rimanenti terze classificate (la Francia è qualificata come  Paese ospitante):

GIRONE A: Olanda; Repubblica Ceca, Turchia, Lettonia, Islanda, Kazakistan.
GIRONE B: Bosnia-Erzegovina; Belgio, Israele, Galles, Cipro, Andorra.
GIRONE C: Spagna; Ucraina, Slovacchia, Bielorussia, Macedonia, Luzzemburgo.
GIRONE D: Germania; Eire, Polonia, Scozia, Georgia, Gibilterra.
GIRONE E: Inghilterra; Svizzera, Slovenia, Estonia, Lituania, San Marino.
GIRONE F: Grecia; Ungheria, Romania, Finlandia, Irlanda, Isole Far Oer.
GIRONE G: Russia; Svezia, Austria, Montenegro, Moldavia, Liechtenstein.
GIRONE H: ITALIA, Croazia, Norvegia, Bulgaria, Azerbaijan, Malta.
GIRONE I: Portogallo; Danimarca, Serbia, Armenia, Albania.

Photo Credits | VALERY HACHE/AFP/Getty Images

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti