Moto Gp, a Sepang targa per Simoncelli. Rossi: “Mi manca moltissimo”

E' stata inaugurata la targa in ricordo di Marco Simoncelli nel circuito di Sepang dove un anno fa il pilota romagnolo perse la vita in un tragico incidente.

di Marco Ferraro 19 ottobre 2012 13:59

E’ già passato un anno dalla morte di Marco Simoncelli. E’ già passato un anno da quei minuti, da quei secondi interminabili che hanno lasciato tutti gli appassionati di Moto Gp e tutti i fan del pilota romagnolo con il fiato sospeso in attesa che arrivassero notizie subito dopo quel terribile incidente, in attesa di notizie positive, che alla fine, purtroppo non sono arrivate. Quel 23 ottobre, la caduta durante il moto gp di Sepang, è stata fatale al pilota di Coriano, amato anche da chi non era suo tifoso. La sua simpatia aveva travolto tutti, sia tifosi sia gli addetti ai lavori ma anche i suoi colleghi, i suoi rivali che ogni settimana gli davano battaglia per la vittoria di un Gran Premio e del Motomondiale. E proprio loro, ieri, hanno voluto ricordare Marco Simoncelli e quella maledetta data che rimarrà impressa nella memoria di tutti noi.

Infatti, ieri, nella vigilia della giornata di prove che si disputa oggi, tutti i piloti del Moto Gp e i meccanici hanno inaugurato una targa in ricordo del pilota romagnolo, targa posizionata proprio nella maledetta curva numero 11 fatale al Sic. “Marco mi manca moltissimo, soprattutto ora che siamo in Malesia per la gara. Qui ci si accorge che è passato un anno da quel momento ed è ancora peggio”, è stato il ricordo di un commosso Valentino Rossi, grande amico di Simoncelli. Un Valentino Rossi così provato, nei terribili giorni successivi alla scomparsa dell’amico, tanto da pensare per un po’ anche al ritiro anticipato dalle corse: “È una sensazione molto difficile per me. È brutto che non ci sia più, soprattutto per la sua famiglia, i suoi amici che se lo potevano godere e che lo potevano incontrare tutti i giorni a Coriano, manca a tutti, tantissimo”, ha continuato Rossi.

La cerimonia è stata molto toccante: tutti, dai piloti ai meccanici delle scuderie impegnate nel Moto Gp, hanno partecipato al ricordo di Simoncelli partendo dal box del Team San Carlo Honda Gresini con il quale gareggiva il Sic. A piedi sono arrivati alla curva 11 del circuito malese, dove Fausto Gresini, team manager della scuderia e grande amico di Simoncelli, ha posizionato la targa in onore di Simoncelli. Momento che ha provocato grande commemorazione e attimi di silenzio irreale.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti