Olimpiadi 2012, Ryan Giggs sarà il capitano della Gran Bretagna

L'eterno giocatore del Manchester United, Ryan Giggs, è stato scelto come capitano della selezione britannica di calcio per le imminenti Olimpiadi di Londra.

di Marco Ferraro 10 luglio 2012 15:08

Ryan Giggs non smette mai di stupire. Ormai arrivato alla veneranda età (per un calciatore) di 38 anni, il centrocampista gallese sembra invece non invecchiare mai. Ancora oggi grande trascinatore del Manchester United del suo mentore Sir Alex Ferguson, Giggs ora ha ricevuto una nuova investitura, a testimonianza della sua straordinaria carriera. Il gallese di origini inglesi è stato infatti nominato capitano della selezione della Gran Bretagna che scenderà in campo per il torneo di calcio delle Olimpiadi di Londra 2012. L’investitura è arrivata direttamente dall’allenatore della compagine britannica Stuart Pearce, che ha convocato solamente 18 calciatori provenienti da tutta la Gran Bretagna lasciando fuori dalla rosa David Beckham, decisione che ha scatenato numerose polemiche.

Giggs è uno dei tre fuori quota della squadra insieme a Micah Richards del Manchester City e Craig Bellamy, e guiderà per la prima volta la selezione britannica nella sfida amichevole contro il Brasile del 20 luglio al Riverside Stadium di Middlesbrough. Il gallese si era ritirato dalla nazionale nel 2007 e non aveva fino ad ora mai partecipato ad una competizione internazionale con il Galles. ” E’ un grandissimo onore poter indossare la fascia di capitano”, ha commentato il centrocampista dei Red Devils. La Gran Bretagna dovrà affrontare Senegal, Emirati Arabi Uniti e Uruguay.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti