Olimpiadi, la famiglia di Kate Middleton rischia denuncia dal LOCOG

Il Comitato Organizzatore di Londra 2012 sarebbe pronto a denunciare la famiglia di Kate Middleton per violazione di copyright.

di Marco Ferraro 20 luglio 2012 18:25

Brutte notizie per Kate Middleton e per la sua famiglia. Stando a quanto riportato dal quotidiano britannico “The Telegraph” la famiglia della moglie del principe William rischierebbe una denuncia da parte del comitato organizzatore dei Giochi Olimpici di Londra, il LOCOG, denuncia che potrebbe obbligare la famiglia Middleton a sborsare ben 20.000 sterline come penale.

Il motivo è presto detto: la famiglia della duchessa di Cambridge possiede una compagnia, la Party Pieces, ma il problema ovviamente non sta in questo, bensì nel fatto che i Middleton avrebbero usato il logo e alcuni slogan di Londra 2012 per pubblicizzare i prodotti venduti dalla loro compagnia sul sito internet. Rischia quindi di iniziare una clamorosa diatriba tra il LOCOG e la famiglia Middleton, rea di aver infranto alcune severissime leggi di copyright: “La prassi è quella di spedire prima una lettera di avvertimento di fronte al rifiuto di collaborare o ad uno spudorato infrangimento delle regole prenderemo la questione seriamente, senza fare alcuna eccezione, non importa chi sia la persona ad aver violato le norme”. Queste sono le pesanti dichiarazioni rilasciate da un membro del LOCOG che ha voluto rimanere anonimo. Ma quali sono gli slogan incriminati? Eccoli qui: “celebrate the games” e “let the games begin”, frasi che ora potrebbero costare alla famiglia Middleton ben 20.000 sterline.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti