Tennis, 287 settimane da numero 1 per Federer. Superato Sampras

Roger Federer si conferma al primo posto della classifica mondiale per la 287esima settimana superando Pete Sampras fermo a 286.

di Marco Ferraro 16 luglio 2012 16:19

Ennesimo record per Roger Federer. Dopo aver conquistato il torneo di Wimbledon battendo Novak Djokovic, dopo che tutti lo davano per finito e sfavorito, il fenomenale tennista svizzero porta a casa l’ennesimo record personale di una strabiliante carriera. Infatti, grazie alla vittoria ottenuta a Wimbledon, Federer è balzato in vetta alla classifica mondiale per la 287esima settimana, superando di una settimana il precedente record mondiale di 286 settimane che era stato raggiunto da un altra leggenda del tennis mondiale, l’americano di origini greche Pete Sampras. Lo svizzero, per il traguardo appena raggiunto, è stato anche omaggiato dall’Atp, che gli ha voluto dedicare una pagina commemorativa sulla quale è stato riportato una sorta di articolo-tributo che riporta le gesta del tennista svizzero, dalla pirma volta in cima alla classifica mondiale, il 2 febbraio 2004, dalla quale non si è più schiodato per i successivi quattro anni fino al 18 agosto 2008, arrivando a 237 settimane consecutive.

Fra i giocatori ancora in attività, quello più vicino al record di Federer è il tennista spagnolo Rafa Nadal, con ‘sole’ 102 settimane di permanenza al primo posto. Federer ha commentato questo suo ennesimo, strabiliante record sul sito dell’Atp. Ecco le parole del tennista elvetico riportate dall’agenzia stampa AdnKronos: “Sono estremamente orgoglioso e onorato di aver battuto il record di Pete, è stato il mio eroe dell’infanzia ed ho sempre avuto grande ammirazione per lui. Essere tornato n.1 è davvero una sensazione incredibile per me. Insieme alla mia squadra mi ero posto l’obiettivo di provare a tornare in vetta al ranking, ma non avrei mai pensato di farlo così velocemente”. 

Lasciando da parte l’incredibile record di Federer e tornando alla classifica Atp, al secondo posto troviamo il serbo Djokovic, mentre all’ultimo gradino del podio troviamo lo spagnolo Nadal. Per quanto riguarda i tennisti italiani, il primo in classifica è l’alto-atesino Andreas Seppi, che si piazza al ventinovesimo posto ed entra nella top 30. Per trovare un altro azzurro bisogna scendere fino al 65 posto dove troviamo Fabio Fognini. Nei primi cento troviamo anche Filippo Volandri 78°, Paolo Lorenzi 89° e Flavio Cipolla 95°.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti