Cosa aspettarsi dalla Ferrari dopo l’ingaggio di Fred Vasseur nei prossimi mesi

Tutte le informazioni del caso su Fred Vasseur, in vista del suo arrivo a Maranello

di Maria Barison 14 Dicembre 2022 1:37
Spread the love

In tanti si chiedono cosa comporti il passaggio di Fred Vasseur alla Ferrari. L’ormai ex Team Principal di Alfa è stato ingaggiato per sostituire l’uscente Mattia Binotto come capo dell’area Formula 1 della Ferrari per la stagione 2023, ha confermato il team martedì. Vasseur, che ha fatto bene come team principal dell’Alfa Romeo dal 2017, ha accettato l’incarico dopo che Binotto e la Ferrari hanno confermato la loro separazione dopo il Gran Premio di Abu Dhabi.

Fred Vasseur
Fred Vasseur

Grandi aspettative dopo il trasferimento di Fred Vasseur alla Ferrari

Erediterà una Ferrari competitiva che ha vinto quattro gare e conquistato 12 pole position con Charles Leclerc e Carlos Sainz nel 2022, ma non è riuscita a vincere la sfida per il titolo. Vasseur è stato incaricato di porre fine alla siccità del campionato Ferrari: il team non ha vinto un titolo piloti da quello di Kimi Raikkonen nel 2007 o un titolo costruttori dal 2008.

“Sono davvero felice e onorato di assumere la guida della Scuderia Ferrari”, ha dichiarato Vasseur. “Essendo una persona che ha sempre avuto una passione per il motorsport per tutta la vita, la Ferrari ha sempre rappresentato l’apice del mondo delle corse per me. Non vedo l’ora di lavorare con il talentuoso e appassionato team di Maranello per onorare la storia e il patrimonio della Scuderia e consegnare per i nostri Tifosi in tutto il mondo”.

La mossa riunisce Vasseur con il pilota superstar della Ferrari Leclerc dopo aver supervisionato la sua stagione da rookie all’Alfa Romeo nel 2018. Leclerc era diventato sempre più frustrato dalla strategia della Ferrari sotto Binotto nelle gare finali del 2022. La mossa è un grande passo avanti nell’ordine competitivo per Vasseur dopo un breve periodo come capo della Renault nel 2016 prima di sei stagioni all’Alfa.

Il comunicato di Alfa che conferma la partenza di Vasseur è stato un enorme complimento per il lavoro che ha svolto.

“I progressi in pista e fuori pista sono stati seguiti da un crescente senso di fiducia in Hinwil: fiducia che questa squadra potesse essere ancora una volta all’estremità della griglia; fiducia che le cose sarebbero migliorate stagione dopo stagione; fiducia che i migliori talenti avrebbero ancora una volta fiorire nell’unica realtà del motorsport nell’Oberland zurighese.Tutto questo derivava dal senso di fiducia di Fred: non in se stesso, ma nel progetto che gli era stato presentato nel 2017 – un progetto in cui è stato uno dei primi a credere .

“Vasseur lascia un team sostenuto da nuovi partner, una forza lavoro in crescita e con un brillante futuro come team di lavoro per un produttore non troppo lontano. Se ne va come amico, mentore, capo che potrebbe estrarre il meglio dalle sue cariche: e, mentre entriamo in un nuovo capitolo della storia della nostra squadra, ci mancheranno i sorrisi e le battute che lo avrebbero accompagnato mentre faceva i giri nel nostro quartier generale di Hinwil”. Vasseur è molto rispettato nell’ambiente delle corse automobilistiche da piloti e capi squadra rivali.

Tags: formula 1
Commenti