Olimpiadi, la scherma ci regala un altro argento

Il Napoletano Diego Occhiuzzi si arrende solamente in finale e regala un'altra medaglia agli azzurri.

di Ivano Sorrentino 29 luglio 2012 20:39

La scherma non delude mai e anche quest’oggi la nostra rappresentativa porta a casa un’altra medaglia grazie alla grande prestazione del napoletano Diego Occhiuzzi.

Lo schermidore appartenente al circolo sportivo di Poisillipo si è fatto valere già dalle prime gare di qualificazione ed è arrivato a giocarsi il passaggio ai quarti di finale proprio contro un altro grande campione italiano quale Aldo Montano.

Occhiuzzi si è ben comportato è ha battuto senza troppi patemi il collega Montano giungendo poi in semifinale e sbaragliando anche il rumeno Dares Dumitrescu e assicurando così all’Italia un’altra importante medaglia.

Peccato che però in finale il nostro Occhiuzzi si è dovuto arrendere dinanzi alla furia dell’ungerese  Aron Szilagyi. A condizionare pesantemente la gara è stata la grande partenza dell’ungerese che si è portato addirittura sullo 0-7 e ha contenuto facilmente il tentativo di rimonta dell’azzurro.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti